Monthly Archives: July 2005

Sogni fritti alla stazione di San Rossore

Stanotte mi son sognato che mi arrestavano. Ero appena arrivato in aula studio
vedo a un tavolo della gente attempata a un altro tavolo vedo un altro un po’ attempato
penso: “vabbe siamo a ingegneria…”.

Poi vedo che quello attempato alle mie spalle fa un cenno a quello
dell’altro tavolo, al che capisco tutto. Mi rivolgo a quello che aveva recepito il
segnale e prima ancora che si muova gli dico:
“Eh pero’ non siete bravi a non farvi notare eheh”
Al che lui si mette a ridere e mi dice:
“Vedo che hai gia’ capito cosa sta per succedere… Seguici senza fare storie”, e
mi mostra il distintivo. Poi mi prende per un braccio e esco con lui.
Saluto stefano e ema: “raga, stavolta ci siamo…”, loro erano
impietriti. Ema mi guardava cosi’ O_O da dietro gli occhiali,
Stefano aveva un sorriso a meta’ tra il dispiaciuto e il preoccupato.
Mi portano via, comincia a piovere, improvvisamente mi ritrovo a
Ceparana.. attraverso Ceparana e mi ritrovo in Piazza dei miracoli,
li’ arrestano un’altra ragazza e scopro che il tipo che mi teneva per un
braccio voleva ucciderla perche’ aveva scoperto qualcosa di sporco su di
lui. Poi ci ritroviamo in una specie di carcere, mandano un vigile a
prendermi:
“Tu lo sai che io non sono un vigile vero?”
Al che capisco che ormai fare il poliziotto in borghese non e’
piu’ di moda, quindi fanno i poliziotti travestiti da vigili.
Penso: “fico”.
Mentre esco dal carcere torna l’altro poliziotto
e comincia di nuovo a picchiare la ragazza, ma il “vigile” mi
costringe a uscire per non farmi assistere… a quel punto mi son svegliato.

posted at 12:55:04 on 07/27/05 by nervous – Category: General – Letto 15 volte.

Share